Tutorial: Utilizzare il cellulare come modem con Leopard e Snow Leopard

Posted 31/10/2010 by Gas Gas in TIPS e TUTORIAL

In questa guida verrà spiegato come configurare il proprio cellulare come modem per il nostro Mac, sia attraverso la tecnologia Bluetooth, sia attraverso una connessione mediante cavo USB. I parametri dei vari operatori si riferiscono ad una connessione UMTS e HSDPA, nel caso di connessioni  meno recenti (GPRS) tali dati potrebbero essere diversi.

Nonostante sia possibile utilizzare indistintamente entrambe le modalità, se si vuole sfruttare appieno le velocità disponibili dalle nuove tecnologie (HSDPA) è preferibile utilizzare il collegamento USB; quello bluetooth, infatti, limita notevolmente la velocità massima (la versione bluetooth 2.0 con tecnologia EDR arriva “teoricamente” a 3 Mbps, velocità  però difficilmente raggiungibile e comunque lo standard HSDPA permette una velocità massima teorica di 7.2Mbps). Certo può essere comodo se si è in giro con un portatile utilizzare la connessione bluetooth senza avere bisogno di cavi, a discapito però di una minore velocità della connessione.

Connessione attraverso Bluetooth:

Per prima cosa occorre aggiungere un nuovo servizio DUN Bluetooth in Preferenze di sistema -> network. Cliccando sul segno +  in basso a sinistra e scegliendo DUN Bluetooth come interfaccia.

Nelle preferenze del nuovo servizio clicchiamo il pulsante avanzate, quindi nel tab Modem selezioniamo la marca del nostro cellulare quindi il modello; il modello si riferisce al tipo di connessione supportato dal dispositivo, in questo caso visto che il cellulare supporta HSDPA selezioniamo GPRS (GSM/3G); non facciamoci ingannare dal nome, infatti nonostante sia scritto 3G questo script supporta anche il più veloce standard HSDPA.

Alla voce APN scriviamo quello fornitoci dal nostro operatore telefonico (li trovate qui sotto).

Nella pagina di configurazione principale del servizio appena creato inseriamo nel campo “numero di telefono” l’APN del nostro operatore, quindi lasciamo vuoti i campi “nome account” e “password”.

APN dei vari operatori telefonici:

Vodafone:

APN: web.omnitel.it

Tim:

APN: ibox.tim.it

Wind:

APN: internet.wind

H3G:

APN: tre.it

oppure

APN: naviga.tre.it (nel caso abbiate attiva sulla vostra sim l’opzione naviga 3 di H3G)

Ora non ci resta che configurare il dispositivo bluetooth (il nostro cellulare) cliccando il corrispondente pulsante presente nel pannello, l’operazione è guidata e molto semplice.

Una volta fatta l’operazione possiamo cliccare il pulsante “Applica” quindi premere il pulsante Collega. Se abbiamo configurato correttamente ci connetteremo alla rete.

Connessione attraverso cavo USB:

Questa configurazione è più semplice rispetto a quella Bluetooth; dobbiamo innanzitutto collegare il nostro telefono mediante un cavo USB, a seconda della marca e modello di telefono cellulare ci saranno varie modalità di collegamento, per esempio nel caso di Nokia quando si inserisce la presa USB sul cellulare viene chiesto con quale modalità effettuare il collegamento e per utilizzare il cellulare come modem dobbiamo selezionare “PC Suite”. Dovrebbe ora comparire sul nostro Mac un messaggio che sono disponibili nuove postazioni network non configurate, noi rispondiamo al messaggio selezionando apri impostazioni network. Una volta entrati nelle impostazioni e notato il nuovo servizio aggiunto (solitamente si chiama come il modello del cellulare) le operazioni da fare sono uguali a quelle descritte sopra, eccezion fatta della configurazione dispositivo bluetooth, voce che non è ovviamente più presente nelle impostazioni del servizio appena creato. Una volta quindi configurato il modem nelle impostazioni avanzate e inseriti i dati nel pannello principale possiamo selezionare Applica, quindi provare a effettuare una connessione cliccando su Collega.


Commenta quanto hai letto o richiedi aiuto sul Forum di Mac Peer

About the Author

Gas Gas


 
Magazine
 
  • Chi cerca trova sul Forumn di Mac Peer, soluzioni e aiuto per Mac, iPhone e iPad