Evento Apple “This should brighten everyone’s day”: tutte le novità

Posted 10/09/2013 by gabod3 in MAC NEWS

Si è appena concluso l’evento Apple intitolato “This should brighten everyone’s day”, diverse le novità hardware e software presentate. Vediamole in dettaglio:

Tim Cook decide di aprire il suo keynote presentando l’ormai consueto appuntamento con l’iTunes Festival, giunto al suo settimo anno. Durante il mese di performance musicali partecipano artisti di primo piano (come Lady Gaga, Elton John, Justin Timberlake, Katy Perry e tanti altri), lo streaming live è disponibile in oltre 100 paesi (da iPhone,  iPad, Apple TV, Mac o PC) e già 20 milioni di persone hanno richiesto i biglietti gratuiti. Un breve accenno agli Apple Store, che continuano ad aumentare sia negli USA che all’estero, introduce gli aggiornamenti sul nuovo sistema operativo mobile della mela: iOS 7. E’ Craig Federighi a fare il punto della situazione, riassumendo le novità principali che verranno introdotte il 18 settembre, quando iOS 7 sarà disponibile per il download su iPhone 4 e successivi, iPad 2 e successivi, iPad mini ed iPod touch di 5th generazione. Oltre a quanto già noto, le applicazioni Apple per iOS iPhoto, iMovie, Pages, Numbers e Keynote diventeranno gratuite attivando un nuovo iPhone ed iOS 7 presenterà una schermata dove verrà proposto il loro download.

Ma l’attesa maggiore è ovviamente per le novità riguardanti l’iPhone, presentate da Phil Shiller. Come ci si attendeva l’iPhone 5 viene sostituito dall’iPhone 5C: stesse caratteristiche hardware (con in più una batteria leggermente più perforante, nuova fotocamera frontale FaceTime, più bande LTE e Wi-Fi dual band ABGN) in un case tutto nuovo di policarbonato con rinforzi in metallo. Disponibile in verde, giallo, blu, bianco e rosso/rosa, negli USA a $99 e $199 rispettivamente per il modello a 16GB e 32GB, con due anni di contratto. Presentate anche delle nuove custodie colorate da $29 con fori circolari sul retro, che consentono di vedere il colore originale dell’iPhone.

Dopo il consueto video con Jony Ive è il turno del nuovo iPhone 5S, modello che vede le vere novità hardware: il processore è il nuovo A7 a 64-bit, con il doppio dei transistor nello stesso spazio dell’A6 ed iOS 7 completamente rinnovato nel kernel, librerie e driver per sfruttare i 64-bit, novità assoluta per un dispositivo mobile. Pieno supporto XCode, OpenGL ES 3.0 e processore il doppio più veloce lo rendono fino a 56 volte più performante del primo iPhone. La misurazione dei movimenti è continua (nuova API CoreMotion), la batteria ha una durata di 8 ore in traffico voce 3G, traffico dati LTE, navigazione Wi-Fi e riproduzione video, di 8 ore in navigazione 3G, di 40 ore in riproduzione audio e di 250 ore in stand by. Disponibile in tre colori (ufficialmente “silver”, “gold” e “space gray”). La fotocamera è riprogettata da Apple con lenti a 5 elementi, apertura F2.2 e sensore del 15% più largo. Nuovo flash “true tone” con doppio LED, svariate impostazioni automatiche (bilanciamento, esposizione, tono, autofocus, stabilizzatore), supporto slow motion a 120fps, video HD a 720p e scatti panoramici a 28 megapixel completano le caratteristiche della nuova fotocamera. Ma la caratteristica forse più attesa è il sensore Touch ID integrato nel tasto home, che consente di sostituire le password con le proprie impronte digitali. Il sensore capacitivo ha uno spessore di 170 micron, ha una risoluzione di 550ppi ed effettua la scansione delle impronte da qualsiasi angolazione. Ed è di nuovo un video con Jony Ive a riassumere le caratteristiche del nuovo iPhone 5S. Negli USA i prezzi sono di $199, $299 e $399 rispettivamente per i modelli da 16GB, 32GB e 64GB con due anni di contratto. Anche in questo caso ci sono delle nuove custodie da $39, disponibili in diversi colori.

Sarà possibile effettuare le prenotazioni dei nuovi iPhone dal 13 settembre, mentre dal 20 settembre saranno disponibili nei negozi (in USA, Australia, Cina, Canada, Francia, Germania, Giappone, Singapore e UK). Entro la fine dell’anno saranno disponibile in 100 paesi e con 270 operatori. L’iPhone 4S rimane in commercio, disponibile negli USA gratis con due anni di contratto (€429 in Italia).

L’evento si conclude come era cominciato, con la musica e con Elvis Costello che sale sul palco per chiudere il keynote assieme a Tim Cook.

E’ possibile commentare tutte le novità in questo topic del forum di Mac Peer.




About the Author

gabod3


 
Magazine
 
  • Come usare Instagram con Mac. Aggiungere immagini con Safari.
  • 100%
    Antonio Scurati M - Il figlio del secolo
  • Chi cerca trova sul Forumn di Mac Peer, soluzioni e aiuto per Mac, iPhone e iPad