Mac Peer - Forum e guida Applicazioni per Mac, iPad, iPhone e iPod
Mac Osx, disinstallare le applicazioni dal Mac

Applicazioni Macintosh

Web Browser
Chat e videoconferenza
Peer-to-Peer p2p su mac
Streaming Video
Divx, xvid e Mpeg con il Mac
Programmi per la manutenzione del Mac
Visualizzatori di immagini
Mixare musica con il Mac

I migliori Tutorial

Mac Os X- Problemi e soluzioni
Sfoglia filmati in Safari
Immagini in JPG con AppleScript
Mac Os X: preferenze corrotte
Mac all'Anagrafe
Tiger e file invisibili
Registrare sul Mac un video in streaming
Da divx a DVD con iDvd
Thunderbird da Panther a Tiger
Mail 2.0 Mac OsX Tiger
APE + CUE su Mac
Copiare dati da Mac a Mac
Safe Boot (avvio di sicurezza del Mac)
Come disinstallare i programmi
Divx con ffmpegX
Splittare un divx
Gestione colore: il monitor
Gestione del colore: stampante
Pacifist: reinstallare le applicazioni da dvd o cd
Duplicare un Dvd-Film
Come si duplica un Dvd con capitoli
Masterizzare le foto con iPhoto
Guida ai processi di Mac Os X
Proteggere documenti con la password
Quanta Ram per il Mac
Spostare la cartella di iTunes
Ripulire un testo
ShakesPeer: DC++ per Mac

Tutti i tutorial per Mac

 

 

 

 


 

APP CONTEST
APP CONTEST

App per Mac
App per iPad
App per iPhone
App per Pod Touch

App per Categorie:

Business
Finanza
Fotografia
Giochi
Grafica e Design
Intrattenimento
Istruzione
Medicina
Meteo
Mode e Tendenze
Musica
News
Produttività
Riferimento
Salute e Benessere
Social Network
Sport
Sviluppatori
Utility
Viaggi
Video



Mac Os X - Tips e mini-tutorial


MAC OS X
Come si rimuovono le applicazioni

"Come rimuovere un’applicazione", o meglio: "Come si disinstallano i programmi dal Mac?", è una delle domande più frequenti che si leggono nei vari forum.
Soprattutto chi proviene dal mondo Windows si trova particolarmente spiazzato non trovando un “pannello di controllo”, un file di registro, una funzione di disinstallazione dei programmi.
Quando un applicazione è stata scritta secondo i dettami di Apple essa è semplicemente una cartella (anche se non sembra) e non interferirà in nessun modo col sistema operativo.
La rimozione sarà decisamente semplice ovvero basterà trascinare la cartella (l'applicazione) e il suo contentuto nel cestino.

Disinstallare un'applicazione permette di risparmiare spazio su disco ma non può migliorare in alcun modo le prestazioni del nostro mac, così come la sua installazione non ha potuto rallentarlo.
Una notevole differenza rispetto ai sistemi Windows!

Esistono due tipi di applicazioni installabili su mac os x indipendentemente dal processo di installazione. Quelle che necessitano di una “autorizzazione” e quelle che non ne necessitano.
Le prime andranno infatti ad installare alcuni componenti necessari al loro funzionamento in cartelle ben definite e particolarmente protette, nelle quali solo l’amministratore del computer o il sistema possono agire ovvero “leggere e scrivere” files. (ie: la cartella sistema e la cartella libreria principale)
L’installazione dei componenti in queste cartelle può differenziarsi secondo il tipo di installazione: l’installazione tramite Installer richiederà subito l’autorizzazione mentre l’installazione drag and drop da un disco immagine richiederà l’autorizzazione al primo avvio perché quello è il momento in cui l’applicazione crea il proprio supporto nelle cartelle sopranominate.

Veniamo nello specifico a descrivere come rimuovere un’applicazione.
Come già detto, si può tranquillamente disinstallare un programma buttandolo semplicemente nel cestino. I File che restano sul Mac (per esempio quello delle "preferenze") non rallentano in alcun modo il sistema che resta infatti "pulito". Tuttavia se si vuole veramente togliere tutto quello che riguarda il programma da disinstallare - per liberare spazio o per una questione di "ordine" - si proceda come segue:

1) leggere il file readme (leggimi) che accompagna solitamente l’applicazione perché sovente contiene le istruzioni per la disinstallazione.
2) visitare il supporto tecnico sul sito del produttore perché solitamente descrive la procedura da seguire.
3) avviare nuovamente l’installer dell’applicazione in quanto talvolta esiste l’opzione di rimozione automatica.
4) cestinare l’applicazione e i componenti con le seguenti accortezze: eseguire una ricerca nel finder (mela + F) con parola chiave il nome dell’applicazione e la denominazione del produttore. Tenendo presente che troveremo probabilmente dei files nelle seguenti cartelle sia a livello UTENTE che a livello PRINCIPALE (root): /libreria/preferences –/libreria/supporto applicazioni –libreria/caches –libreria/documentation – libreria/contextual menu items.
Nel caso l’installazione sia avvenuta tramite l’installer di mac os x avremo a disposizione un file receipts con estensione .pkg contenuto in libreria/receipts che aperto con un utilità chiamata Pacifist, scaricabile da internet, ci mostrerà i nomi dei files installati e le loro directory senza alcuna possibilità di errore durante la rimozione manuale.
Esistono anche altre utility specifiche come Desinstaller che eseguono, previa lettura del file receipt, la rimozione automaticamente.


Contributo di flashcream


Google


 

Principali sezioni del Forum di Mac Peer:


Forum Index
Mac Help
Mac basic
Mac News- Pianeta Apple
Applicazioni
Hardware e periferiche
I migliori freeware
Giochi per Mac
p2p su Macintosh
Mi sono iscritto al Forum
Grafica Digitale
Audio Video Foto col Mac
Artlab
Estesie
Mercatino Vendo
Mercatino Cerco

ARCHIVIO