iTunes 10 diventa un social network, rinnovati gli iPod e l’Apple TV

Posted 01/09/2010 by Padmé Amidala in iPOD iPHONE & iPAD

Durante l’evento del 1° settembre allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, Steve Jobs ha presentato iOS 4.1 (per iPhone e iPod touch), che corregge diversi bug (sensore di prossimità, bluetooth, prestazione degli iPhone 3G) e introduce il supporto alle fotografie in HDR (High Dynamic Range photos), l’upload di video in HD tramite wifi, il noleggio di programmi TV e il Game Center. Il nuovo software uscirà la prossima settimana (via iTunes).

Per l’iPad (e iPhone, iPod touch) in novembre sarà rilasciato il firmware 4.2, che oltre alle novità già introdotte per gli altri iDevice con il firmware 4.0 (multitasking, mail threading,..), darà la possibilità di stampare i documenti tramite connessione wifi (una funzione molto richiesta) e di avere lo streaming di audio, video e immagini in wifi (AirPlay, l’ex AirTunes).

I nuovi, squadrati iPod shuffle, disponibili in 5 colori e con tasti fisici per il controllo della riproduzione, clip, Voice Over, Genius Mix e Playlist, avranno 15 ore di autonomia, 2 GB di memoria e costeranno 49 dollari. Si possono preordinare da oggi e arriveranno la settimana prossima.

Il nuovo iPod nano (6a generazione) avrà un’interfaccia multi-touch (è stata abbandonata la clickwheel)  e sarà di forma quadrata (il 46% più piccolo e il 42% più leggero del modello precedente). Sui lati vi saranno i pulsanti per il volume e dietro una clip. E’ dotato di radio FM, Voice Over, Nike + e pedometro. La batteria permetterà di ascoltare musica per 24 ore. Sono disponibili in 7 colori. Il prezzo è di 149 dollari per la versione 8GB e di 179 per quella con 16 GB. I preordini iniziano oggi e gli apparecchi arriveranno la settimana prossima.

I nuovi iPod touch avranno il Retina Display, un giroscopio a 3 assi, un chip Apple A4, il Game center (con iOS 4.1) e una fotocamera frontale che permetterà l’uso di FaceTime. Sarà anche possibile filmare video in HD con la fotocamera posteriore. L’autonomia sarà di 40 ore. Il costo lievita di conseguenza (8GB: 229 dollari, 32 GB: 299 dollari, 64 GB: 399 dollari). Da oggi si può iniziare a pre-ordinarli e saranno spediti la settimana prossima.

Annunciata l’uscita ancora in giornata di iTunes 10, che presenta, oltre a un nuovo logo (senza l’ormai superato CD), una grossa novità: Ping, un social network tutto incentrato sulla musica. Ping, voce che nella barra laterale apparirà tra iTunes Store e Acquisti, permetterà di seguire altre persone (artisti inclusi) e di essere seguiti, di creare cerchie di amici, di scoprire cosa essi ascoltano, di postare commenti, di avere hit-parade personalizzate di canzoni e album (a partire da quanto scaricano gli amici), di cercare concerti e sapere a quali di questi i nostri amici saranno presenti. Ping sarà accessibile anche da iPhone e iPod touch. A parte questa novità, vi sono altri miglioramenti, come  una navigazione facilitata all’interno della libreria musicale e una visualizzazione più semplice e elegante.

Queste le note di rilascio ufficiali:

  • Introduzione di Ping. Utilizza Ping per seguire i tuoi artisti preferiti e amici o connetterti con i maggiori appassionati di musica del mondo. Scopri la musica di cui tutti parlano, che tutti ascoltano e scaricano.
  • Ascolta i preferiti sui nuovi iPod touch, iPod nano, iPod shuffle e Apple  TV.
  • Ascolta la musica in modalità wireless con AirPlay su altoparlanti abilitati AirPlay, ricevitori home theater e accessori per iPod.
  • Scopri i numerosi miglioramenti “look and feel” in iTunes.
  • Sfrutta le prestazioni migliorate che rendono iTunes più veloce e più reattivo.
  • Ulteriore supporto vocale con VoiceOver Kit per iPod.

Requisiti di iTunes 10:

Hardware

  • Un Mac con processore Intel PowerPC G5 o G4
  • Un processore Intel PowerPC G4 da 1,0 GHz o più veloce è richiesto per la riproduzione di video in qualità SD (definizione standard) da iTunes Store
  • Un processore Intel Core 2 Duo da 2,0 GHz o più veloce è necessario per la riproduzione di video in qualità HD, contenuti iTunes LP o iTunes Extras da iTunes Store
  • 512 MB di RAM; 1 GB è necessario per la riproduzione di video in qualità HD, contenuti iTunes LP o iTunes Extras
  • Risoluzione schermo 1024×768 o superiore; 1280×800 o superiore richiesta per riprodurre contenuti iTunes LP o iTunes Extras
  • La riproduzione di video richiede anche almeno 16 MB di RAM video
  • Una connessione Internet a banda larga per utilizzare iTunes Store
  • Unità combo Apple o SuperDrive per creare CD audio, CD MP3 o CD di backup; potrebbero funzionare anche masterizzatori CD-RW non prodotti da Apple.Apple SuperDrive per eseguire il backup della libreria su DVD; potrebbero funzionare anche masterizzatori DVD-RW non prodotti da Apple.

Software

  • Mac OS X 10.5 o versione successiva
  • QuickTime 7.6.o versione successiva; Il supporto di HE-AAC richiede QuickTime 7.6.4 o versione successiva
  • Safari 4.0.3 o versione successiva
  • 200 MB di spazio su disco
  • Ping è disponibile in Australia, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Giappone, Lussemburgo, Messico, Nuova Zelanda, Norvegia, Spagna, Svezia, Svizzera, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti.

Il consueto “One more thing”, trasformato in “One more hobby” riguarda la nuova Apple TV, un dispositivo tutto nero e poco più grande di un puck di hockey su ghiaccio (può essere tenuto in una mano). E’  focalizzato sullo streaming (niente più sincronizzazione con iTunes o archiviazione dei contenuti) e ha una presa HDMI, Ethernet, Optical audio, USB e wifi. Si potranno noleggiare film, telefilm e musica (il tutto in HD, se disponibile), ma non acquistarli. Per ora l’Apple TV può essere solo preordinata:  sarà disponibile in 6 paesi, per 99 dollari, fra 4 settimane.

Per i film in HD (first run) si pagherà 4,99 dollari, per i TV show in HD (abc e FOX) 99 centesimi di dollaro; streaming da Netflix, YouTube e Flickr (perlomeno negli USA).

Sul forum di Mac Peer potete pubblicare i vostri commenti e prime impressioni riguardo a iTunes 10 e ai nuovi iPod nelle relative discussioni.




About the Author

Padmé Amidala
Padmé Amidala


 
Magazine
 
  • Come usare Instagram con Mac. Aggiungere immagini con Safari.
  • 100%
    Antonio Scurati M - Il figlio del secolo
  • Chi cerca trova sul Forumn di Mac Peer, soluzioni e aiuto per Mac, iPhone e iPad