I miei contatti ricevono e-mail da me, ma io non le ho inviate

Posted 23/04/2011 by Padmé Amidala in LA POSTA DI MP

Un utente ci scrive:

Praticamente con il programma MAIL casella di posta yahoo mi succede che tutti i miei contatti ricevono giornalmente da me una mail con un link di qualcosa di sconosciuto. ma io ovviamente non so niente di questa cosa. cosa devo fare?

Non hai detto se queste e-mail che i tuoi amici ricevono le trovi poi nella casella posta inviata di Mail o di Yahoo (quando accedi dal web), il che sarebbe preoccupante, oppure invece non ci sono, e allora la cosa potrebbe essere meno preoccupante.

1) Virus

Potrebbe trattarsi di un virus, ma, secondo quanto mi risulta, ciò può capitare solo con Outlook, Windows (e Internet Explorer), a causa di quei tipi di virus che si introducono nella rubrica e inviano email ai tuoi contatti e raccolgono gli indirizzi presenti. Si tratta di worm, con nomi tipo ILoveYou (LoveLetter), Klez e Sober, che hanno decine di varianti. Per questo i possessori di PC devono obbligatoriamente installare un antivirus. Non sono certa che si trovi la traccia delle e-mail inviate nella relativa casella, ma vale la pena controllare.

La cosa può essere capitata in passato su un PC che usi ora (al lavoro magari), perché non ho mai sentito di un worm di questo tipo per Mail e il Mac, ma vi sono comunque software come MacScan, Sophos Antivirus,… per effettuare una scansione. Per il Mac sono stati sviluppati solo un paio di trojan non molto pericolosi e quindi diverse persone sconsigliano l’uso di antivirus, i cui benefici sono inferiori agli svantaggi.

2) Accesso al tuo account

Qualcuno ha avuto accesso al tuo account Yahoo dal tuo Mac o da un altro computer  (via client o web), quindi devi solo cambiare la tua password o la domanda di sicurezza di Yahoo o la password di login del tuo Mac, evitando di scegliere una password facile, non memorizzandola, non dandola a nessuno e disattivando nel Mac il login automatico. Potresti trovare queste e-mail nella casella di posta inviata del client o sul web, ma l’intruso potrebbe anche averle cancellate da lì. Con alcuni client e servizi webmail è possibile sapere quando vi è stato l’ultimo accesso e da quale indirizzo IP, in modo che si possa verificare.

3) Spam

Si tratta del caso più probabile, succede a noi tutti. Lo spamming (più precisamente e-mail address spoofing) non è prerogativa né di Windows né di Mac (insomma colpisce entrambi).

Quello che è probabilmente successo è che il tuo indirizzo Yahoo è finito nelle mani degli spammer e che viene usato da loro per ingannare i destinatari facendo pensare che l’e-mail venga da te, ma in realtà tu non l’hai inviata (non vi è assolutamente traccia nella casella posta inviata di Mail oppure di Yahoo sul web). Gli spammer dalla Cina, dalla Russia,.. si spacciano per te nascondendo il proprio indirizzo e facendo apparire il tuo. Molto spesso del resto tu stesso ricevi spam inviato da te stesso… questa è la prova che viene tutto fatto in automatico dai software per l’invio massiccio di e-mail che usano gli spammer e non manualmente da qualcuno.

Come hanno avuto il tuo indirizzo?

  • Hai pubblicato il tuo indirizzo in qualche forum o pagina web (oppure qualche “amico” lo ha fatto per te, involontariamente o per nuocerti). Gli spammer hanno software  (spam bot) che fanno passare in rassegna tutte le pagine internet e raccolgono tutti gli indirizzi e-mail che vedono (li riconoscono tramite la chiocciolina, @). Non bisogna mai pubblicare il proprio indirizzo sulla rete oppure bisogna scriverlo in modo nascosto, con (at) invece di @, oppure come immagine invece che come testo, oppure usare dei moduli. Purtroppo però questi software si adattano e ormai riconoscono anche (at) o altri trucchetti
  • Hai partecipato a catene di Sant’Antonio
  • Hai un indirizzo facilmente indovinabile: per esempio tu hai un provider ben noto (come yahoo, gmail, alice,…) e gli spammer devono solo indovinare la prima parte dell’indirizzo, quella a sinistra della chiocciolina. Provano vari nomi, come Mario.Rossi (usano gli elenchi telefonici, per esempio) o vari username che trovano nel web (come Superman o Numero_uno) o generano nomi e sequenze alfanumeriche a casaccio. I computer fanno poi il resto, inviando a tappeto e-mail con destinatario oppure come mittente Superman@yahoo.it, Superman@gmail.com o Mario.Rossi@yahoo.it e Mario.Rossi@gmail.com
  • Qualche tuo amico che ha Windows e che ti ha messo nei contatti  (o tu stesso se usi anche un PC o hai usato in passato un PC) si è fatto rubare l’elenco indirizzi dai virus citati sopra (non mi risulta sia possibile su Mac)
  • Qualche dipendente di Yahoo, Gmail, Alice… oppure qualche sito al quale ti sei iscritto (ormai quasi tutti richiedono una registrazione) ha venduto indirizzi degli utenti e mailing list agli spammer o è lui stesso uno spammer. Oppure queste aziende e siti se li sono fatti rubare. Naturalmente tutti negano che ciò sia possibile, che ciò sia accaduto o che facciano tali cose…, garantendo massima sicurezza e protezione dei dati

Quello che puoi fare, tenendo presente che il problema spam è a livello mondiale e colpisce quasi tutti:

  • Non pubblicare in rete o dare inutilmente il tuo indirizzo e-mail, oppure usa un indirizzo temporaneo (vedi le Opzioni > Altre Opzioni che ci sono sul sito Yahoo)
  • Installare antivirus sui PC che usi e scansionare il computer

  • Attivare i filtri antispam sulla tua webmail Yahoo (se non è ancora stato fatto) in primis (dato che è il server Yahoo che riceve le email) ed eventualmente in secondo luogo su Mail, in locale. Con il mio indirizzo gmail tutto questo spam viene bloccato subito e non ho bisogno di usare il filtro antispam di Mail

Questo evidentemente dovrebbero farlo anche e soprattutto i tuoi amici o corrispondenti, visto che sono loro che ricevono lo spam, ma naturalmente è molto difficile obbligarli ad agire. Una denuncia alla polizia postale purtroppo si rivela inefficace, vista la globalizzazione del problema.


About the Author

Padmé Amidala
Padmé Amidala


 
Magazine
 
  • Come usare Instagram con Mac. Aggiungere immagini con Safari.
  • 100%
    Antonio Scurati M - Il figlio del secolo
  • Chi cerca trova sul Forumn di Mac Peer, soluzioni e aiuto per Mac, iPhone e iPad